Commenti disabilitati su San Giuseppe: padre per eccellenza
i primi passi

Van Gogh, I primi passi, 1890, New York, The Metropolitan Museum.

 

Oggi si festeggia San Giuseppe, il padre per eccellenza, quindi in teoria è anche il giorno più indicato per festeggiare i papà.

Devo però confessare che non ho mai amato la festa del papà e quella della mamma perché la nostra società del consumo, più che feste degli affetti le ha trasformate in business, ovvero festa degli affari commerciali.

Sono ormai tanti anni che è salito in cielo e ogni anno quando arriva questo giorno, mia madre mi ricorda sempre che papà le regalava una pianta da mettere in giardino, perché è anche l’onomastico della mia mamma Giuseppina.

Questo quadro di Van Gogh, che amo molto, riunisce insieme tutto ciò che mi è più caro, mi è difficile raccontarne i particolari ma è proprio  così.

Tutto ruota intorno a quel cespuglio di fiori rossi, cuore pulsante attorno a cui si svolge la vita della famiglia, la mamma che sostiene il bimbo sta per lasciarlo andare da solo per muovere i suoi primi passi verso le braccia del padre protese ad accoglierlo.

Non potrebbe avvenire in nessun altro modo.

Comments are closed.